Igiene ambientale

Una strada ben pulita è sicuramente un ottimo biglietto da visita. Tuttavia il servizio di spazzamento oggi tende sempre più al raggiungimento di obiettivi che vanno oltre il semplice decoro urbano. Con la pulizia delle strade pubbliche si cerca di garantire ai cittadini idonee condizioni di igiene del territorio in cui vivono.

Il servizio di spazzamento stradale ha acquisito negli anni un’importanza crescente diventando un servizio fondamentale nella moderna realtà urbana e tanto da rientrare tra i servizi di “pubblica utilità“ che le Amministrazioni Pubbliche offrono ai propri cittadini.

 

 

Spazzamento Meccanico

Laddove possibile, lo spazzamento delle strade viene svolto mediante l’impiego di mezzi, generalmente di tipo aspirante e/o su telaio, in grado di rimuovere i rifiuti dal pavimento stradale svolgendo quindi un’azione depolverizzante ed igienizzante. Tale servizio viene svolto nei luoghi ove non vi siano ostacoli evidenti per il passaggio di mezzi di grosse dimensioni, nei viali periferici e comunque in tutte quelle strade in cui la viabilità ne consente l’impiego.

Le caratteristiche essenziali dello spazzamento meccanico sono l'efficacia nella rimozione del rifiuto, anche di natura polverosa e l'efficienza intesa come produttività del lavoro: l'alta velocità di rimozione ed il buon rendimento nell’allontanamento dei rifiuti dalla superficie stradale sono i punti a netto favore di questa metodologia.

 

Spazzamento Manuale

Benché sia un'attività a se stante con un'organizzazione del lavoro ben precisa, il servizio di spazzamento manuale generalmente è inteso come un attività "al servizio" dello spazzamento meccanico. In effetti questo lavoro viene svolto da uno o più operatori ecologici in quelle aree dove non è possibile o non è richiesto l’impiego della spazzatrice. L'operatore addetto allo spazzamento manuale  rimuove dalla superficie stradale quei rifiuti che vengono solitamente abbandonati e che la macchina non riesce a raccogliere.

Generalmente il rifiuto viene allontanato dalla superficie stradale mediante l’utilizzo di scope o soffiatori. L'operatore dispone anche di un piccolo mezzo di trasporto, solitamente dotato di un piccolo cassone per la raccolta di rifiuti e la pulizia delle postazioni stradali.

Per sua natura quindi, il servizio di spazzamento manuale viene svolto prevalentemente nelle vie dei centri storici più anguste e strette, laddove sono presenti scalini o ostacoli evidenti e comunque laddove è precluso il passaggio alle spazzatrici. Lo spazzamento di tipo manuale offre vantaggi dovuti dalla grande flessibilità nei riguardi dell’agibilità stradale ma, al  tempo  stesso,  presenta un limite, dato dalla scarsa efficienza nella rimozione dei rifiuti. Ecco perché il servizio di presidio manuale  non può configurarsi come un vero servizio di spazzamento, non essendo mirato alla pulizia delle strade, ma al mantenimento dello stato di decoro generale.

La buona immagine della città si mantiene anche garantendo un buon decoro di tutte quelle zone ad alta visibilità che per la loro natura sono anche soggette ad alto traffico automobilistico o pedonale e che di conseguenza sono oggetto di facile sporcamento.

Per ogni tratto di viabilità interessata non ci si sofferma solo sullo spazzamento ma anche sulla pulizia dei marciapiedi, delle aree intorno ai cassonetti e della viabilità in genere, mediante la rimozione di erbacce, di terra o altri detriti, carte, lattine e quant’altro abbandonato.

Scritto da Super User
Categoria: Uncategorised
Visite: 2462

.